Analisi dell’ASN per i professori associati

Dopo avere analizzato in questo articolo alcuni dati relativi alle abilitazioni scientifiche dei ricercatori universitari, proviamo qui a completare l’analisi con corrispondenti dati relativi ai professori associati.

Conviene a questo proposito confrontare gli elenchi dei docenti di tutte le fasce al 31/12/2012 ed alla data attuale, per analizzare, oltre alle statistiche sul conseguimento delle abilitazioni, anche quelle relative ai passaggi di fascia.

I professori associati erano circa 16.150 alla fine del 2012. Di questi, poco meno di 8.300 hanno acquisito l’abilitazione alla I fascia nel corso di questi anni e circa 3.700 sono stati chiamati nel ruolo di ordinario. Pertanto, la percentuale di conseguimento dell’ASN è stata del 51%, ma poco meno del 22% (ovvero il 45% degli abilitati) sono stati chiamati.

A questi numeri si devono aggiungere i 465 docenti che hanno ottenuto in questi anni una doppia promozione, passando dal ruolo di ricercatore a quello di ordinario.

Come già rilevato per i ricercatori, la variabilità dei risultati tra gli Atenei è estremamente elevata e ancora una volta si manifesta la notevole ingiustizia legata alla diverse possibilità di avanzamento di carriera in funzione dell’Ateneo presso cui si presta servizio.

Le percentuali di conseguimento delle abilitazioni tra i professori associati in servizio al 31/12/2012 variano tra il 35% ed il 100%, con la maggior parte dei valori compresi tra il 40% ed il 60% (per 56 Atenei sui 73 considerati) e, come già detto, un valore medio del 51% (colonne in blu nell’istogramma che segue). Ancora più elevata appare tuttavia la variabilità nelle percentuali di chiamata, decisamente inferiori rispetto a quelle di conseguimento dell’abilitazione (colonne in giallo nell’istogramma). Prendendo a riferimento l’intera popolazione dei professori associati si ottengono infatti percentuali di chiamata comprese tra il 5% ed il 100%, con la maggior parte dei valori (66 Atenei sui 73 considerati) comprese tra il 5% ed il 35% (e con il già richiamato valore medio del 22%)

Osservando l’attuale popolazione dei professori associati (aprile 2019) si rileva che, tra i 21.120 docenti, circa 5.340 sono in possesso di abilitazione alla I Fascia (il 25% del totale). Tale percentuale comprende ovviamente coloro che erano già professori associati nel 2012 e che, pur avendo conseguito l’abilitazione alla I Fascia, non sono ancora stati chiamati (circa 4.650 professori) e anche i ricercatori del 2012 che, avendo conseguito una doppia abilitazione, sono stati chiamati alla II Fascia ma non ancora alla I (630 ex ricercatori).

Esaminando la “provenienza” degli attuali professori associati si vede inoltre che 9.450 (quasi il 45% del totale) erano ricercatori nel 2012 e hanno quindi ottenuto una promozione in questi anni, 9.660 (il 46%) erano già professori associati nel 2012 e solo 2.000 (circa il 9,5%) sono stati reclutati dall’esterno del sistema negli ultimi 6 anni.

La tabella che segue mostra i dati sopra discussi con riferimento ai singoli atenei.

Per chiunque fosse interessato, è disponibile un foglio elettronico nel quale sono stati registrati TUTTI i risultati dell’ASN (tutte le tornate e tutti i Settori Concorsuali) ed inoltre gli elenchi dei ricercatori, professori associati e professori ordinari in servizio negli Atenei italiani alla data attuale e nel 2012. Il foglio può essere richiesto inviando una email al mio indirizzo di posta elettronica enrico.napoli@unipa.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *